Sabato 19 marzo 2016

THE MONO’S FESTIVAL
Ingresso 10 €
Promo 5 € fino alle 21.00

h. 19.00 APERTURA PORTE
Radio, stand & food
h. 20.00 DJ GORE & DJ DESMOND
Dj set – R’n’R, Rockabilly, Exotica, Garage, Surf, Rythm’n’Blues, Swing, Soul
h. 22.00 LOW RANGER
Live – Neo Rockabilly e Psychobilly / Italia
h. 22.30 SCARDANELLI
Live – Romantic One Man Band / Italia
h. 22.50 BANG BANG BAND GIRL
Live – One Lady Girl / Cile
h. 23.30 GIPSY MARIONETTIST
Show – Marionette / Bosnia Herzegovina
h. 24.00 KING AUTOMATIC
Live – Free Man / Francia
h. 24.00 DJ FRANKIE (From No Thanx)
Dj Set – Garage, Punk, Stoner Rock, Surf, Soul, R&B / Italia

La figura della One Man Band è primordiale.
Nasce molto prima della presenza nella musica di una vera e propria band.
È primordiale come i suoni e le storie che accompagnano questi musicisti solitari, di città in città e di nazione in nazione, pestando i palchi di bettole, club e festival.
La notte del 19 marzo la sfida sarà di uno solo contro tutti.
Un faccia a faccia fra musicista e pubblico, per vedere chi crollerà prima a colpi di chitarra e grancassa.

Dalle 19 le porte di El Barrio verranno aperte per ospitare esposizioni artistiche R’n’R, banchetti di dischi, gadget, abbigliamento, aereografia e arredi handmade.
Fino alle 22, quando inizieranno i live, Radio Banda Larga vi intratterrà con interviste e musica a tema.
Dall’apertura alla chiusura sarà possibile mangiare ottimi panini, hamburger, vegan & vegetarian food, oltre ad un’accurata selezione di sandwich studiati e preparati appositamente per l’occasione !

king_automatic_1000x1000

KING AUTOMATIC
(Voodoo Rhythm Records / Francia)

Quando una grandissima capacità cantautoriale incontra il rocksteady jamaicano più fumoso e il rock’n’roll, si libera dei soliti clichè per incontrare suoni più esotici nasce King Automatic.
Membro della scuderia Voodoo Rhythm si definisce un “Free Man” piuttosto che un “One Man Band”.

bang_bang_band_girl_1000x1000

BANG BANG BAND GIRL
(Kizmiaz Rds / Closer Rds / Cile)

Bang Bang Band Girl nasce come one lady band nel 2011 quando calca i primi palchi in Cile con la sua vecchia chitarra Teisco giapponese che l’accompagna tuttora.
Vagabonda per naturale inclinazione, registra alcuni pezzi in Argentina,
per poi uscire con un’etichetta francese.
Ha girato con i suoi tour fra Europa e Sud America per approdare ora al Mono’s Festival…

low_ranger_1000x1000

LOW RANGER
(Italia)

Con una media di 60 concerti all’anno in giro per tutta Europa, una strumentazione 100% home-made e un volto mascherato, Low Ranger approderà al Mono’s con i suoi ritmi Neo Rockabilly e Psychobilly, incendiando l’inizio dei live.

the_gipsy_marionettist_1000x1000

THE GIPSY MARIONETTIST
(Bosnia Herzegovina)

Il suo nome è tutto un programma.
Il marionettista gitano, all’anagrafe Rasid Nikolic, dopo aver percorso miglia e miglia per le strade di tutt’Europa, approda al Mono’s Festival con le sue creazioni di legno e fili.

scardanelli_1000x1000

SCARDANELLI
(Italia)

Uomo di strada e di poesia, apparentemente uscito da una pièce teatrale di inizio ‘900,
Daniele Scardanelli lascia momentaneamente le vesti di polistrumentista dei Dead Cat In A Bag
per tornare alle radici indossando quelle di One Man Band.

Scroll to Top