Sabato 12 dicembre 2015
Ore 10.00 – 13.00 / 14.00 – 16.00
Domenica 13 dicembre 2015
Ore 14.30 – 19.00

WORKSHOP DI STILL-LIFE
A cura di Ivano Piva

Quota di partecipazione 30 €

YEPP FALCHERA propone un nuovo workshop di fotografia con il tema dello STILL-LIFE.
I workshop hanno una doppia valenza: da un lato si vogliono offrire dei momenti formativi di alto livello ma accessibili a tutti; dall’altro si punta a rafforzare il gruppo FOTOGRAFIA di YEPP Falchera, come collettivo di giovani appassionati di fotografia che insieme possano ideare e sviluppare progetti legati a questo ambito.
Potranno partecipare al Workshop ragazze e ragazzi fra i 16 e i 30 anni. Le selezioni saranno ad insindacabile giudizio del gruppo FOTOGRAFIA di YEPP Falchera e verrà data priorità ai residenti del quartiere torinese della Falchera.

Docente: Ivano Piva
Date:
12 dicembre 2015 Orario 10.00 / 13.00 e 14.00 / 16.00
13 dicembre 2015 Orario 14.30 / 19.00
Location: Sala Pose Yepp Falchera c/o El Barrio
Numero massimo di partecipanti: 15
Scadenza iscrizioni: venerdì 4 dicembre 2015
Quota di partecipazione: 30 euro

goccia_quadrata
ivano_piva_quadrata

Il workshop
Lo Still-Life è veramente la fotografia di soggetti inanimati?

Lo Still-Life viene comunemente inteso come la ripresa fotografica di oggetti inanimati.
In questo corso vedremo di ridefinirlo come Still&Life affrontando sia la ripresa di oggetti statici, es: una scatola con quattro uova, ma anche di soggetti dinamici come la caduta di una goccia in un liquido colorato.
Il principio è molto semplice: non fotografiamo le cose come le troviamo ma facciamo fare alle cose quello che noi desideriamo.

Un workshop pratico di tecniche di ripresa in sala pose:
Analogico e/o digitale
Naturale e/o artificiale
Luce e ombra
L’importanza delle parole nella fotografia

Non sono richieste competenze tecniche avanzate ma è raccomandabile avere capacità di ascolto e comunicazione.

Biografia docente:
Ivano Piva nasce a Torino dove studia grafica pubblicitaria, ma viene presto assorbito dalla fotografia. Lunga carriera come assistente: prima la Moda a Milano poi, dopo la conversione allo Still-Life, prosegue l’apprendistato a New York in studi specializzati in “food photography”.
Dal 1985 si occupa prevalentemente di fotografia commerciale, collaborando con aziende e agenzie di pubblicità.
All’Istituto Europeo di Design di Torino dal 2003 è docente in tecniche di ripresa in sala pose.
Predilige la semplicità, sia nell’immagine che nella comunicazione.
www.ivanopiva.com

Contatti:
El Barrio / Strada Cuorgnè 81, Torino
Mail: yeppfalchera.foto@gmail.com
Facebook: www.facebook.com/yeppfalcherasalapose

logo_yepp_falchera

YEPP è un progetto internazionale che mira a migliorare la qualità della vita dei Giovani nei territori in cui vivono.
Al momento YEPP è attivo in 19 località, in 7 paesi (Italia, Irlanda, Slovacchia, Bosnia, Polonia, Germania, Finlandia).
YEPP, promosso dal NEF, network of European Foundation è iniziato nel 2001.
YEPP si basa sul concetto di Sviluppo di Comunità, ossia sull’idea che la Comunità e i Giovani del Territorio sappiano di cosa c’è bisogno e abbiano solo bisogno di uno stimolo per acquisire il potere di migliorare il proprio territorio (Empowerment).
L’altro concetto di fondo è quello della partnership. Mettendo insieme vari soggetti (pubblici, privati e del terzo settore) si riescono ad ottenere risultati di gran lunga superiori rispetto a quando si lavora individualmente.
Nel 2013 YEPP è approdato a Falchera, dove attraverso il lavoro di rete fra le Associazioni che quotidianamente lavorano sul territorio (Cooperativa Cisv Solidarietà, Associazione MIAO, Comitato per lo Sviluppo della Falchera, ASD Falklab, Associazione Olimpo), si è stabilita una partnership con la Compagnia di San Paolo (Principale sostenitore del progetto Yepp in Italia) e la Città di Torino.
A inizio 2015 la Compagnia di San Paolo e la Città di Torino hanno approvato il contributo a copertura del piano operativo presentato dalla rete di associazioni e sviluppato insieme ad una ventina di ragazzi che vivono nel quartiere della Falchera.
Il primo Piano Operativo di Yepp Falchera nasce da un processo partecipato che ha visto attivamente coinvolti in tutte le sue tappe i giovani e prevede lo sviluppo di tre tematiche principali: Hip Hop, Fotografia e Spazi.
Il progetto “Fotografia” si propone di creare un gruppo di appassionati, formati sulle tecniche della fotografia, che possano poi documentare anche gli altri progetti di YEPP Falchera, con l’obiettivo di promuovere e migliorare l’immagine del quartiere.

Scroll to Top